la nostra Storia

dal 1998

“Puoi fare qualsiasi cosa se hai entusiasmo. L’entusiasmo è il lievito che permette alle tue speranze di elevarsi fino alle stelle”.

La storia di Cortecorbo è fatta di entusiasmo, dedizione e curiosità.

Il nome è quello di una piccola contrada di Montemarano, incantevole borgo irpino ed eccellenza vitivinicola mondiale a cui la famiglia è legata da generazioni. Fu nella contrada Cortecorbo che nel 1921 Antonio Romano acquistò il primo vigneto per soddisfare le esigenze di una numerosa famiglia che viveva secondo i ciclici ritmi delle stagioni, per cui madre terra era la principale fonte di gioie e dolori.

Il padre trasmise al figlio Soccorso la passione per il vino, coltivata negli anni ricercando alta qualità in una piccola produzione per intellectus ludum. Selezionò accuratamente nuovi vigneti: l’Aglianico era inteso come la continua scoperta dei segreti della terra.

All’inizio del nuovo millennio, nel 2000, Antonia Romano decise di raccogliere la passione e la conoscenza, tramandata da quasi un secolo, dando vita all’azienda Cortecorbo. L’ Irpinia del Taurasi, prerogativa storicamente maschile, si aprì a nuove forme grazie alla dinamicità ed eleganza femminile. La sapienza del padre e la spregiudicatezza giovanile della figlia hanno fissato i valori che Cortecorbo esporta nel mondo:

Amore per la nostra Irpinia, culla di tre eccellenze DOCG (Greco di Tufo, Fiano di Avellino e Taurasi), i cui secoli di tradizione non possono che essere il fulcro di un’attività che mira all’eccellenza: la massima espressione della benevolenza che la natura ha avuto per questa terra.

Innovazione, intesa come la capacità di cambiare le convenzioni, ricercare nei vini nuove forme stringendo sempre l’indissolubile filo del passato. Contribuire a migliorare il nostro pianeta, combattendo la sfida dell’inquinamento secondo i principi dell’economia circolare ed eliminando l’utilizzo di materiali dannosi per il nostro ecosistema.

Entusiasmo, ingrediente che ha permesso di superare le difficoltà incontrate lungo il percorso e che sarà la spinta per affrontare al meglio le sfide del futuro.

Raccontare attraverso i nostri vini la storia di un sogno divenuto realtà.